Spiegazione del proverbio "Bisogno fa buon fante" Fonte foto: iStock
Proverbi

Bisogno fa buon fante

Qual è il significato del proverbio “Bisogno fa buon fante”? Scopri l’origine e la spiegazione su Virgilio Sapere

Facebook Twitter

Un proverbio molto famoso recita “Bisogno fa buon fante”: si tratta di un detto che, prendendo in considerazione una metafora in ambito militaresco, mira a far comprendere quanto le condizioni di necessità e urgenza possano farci cambiare repentinamente.

La spiegazione del proverbio

“Bisogno fa buon fante” è un proverbio molto conosciuto, che letteralmente sta a significare che in guerra un soldato può trarre coraggio per combattere soprattutto dalla necessità e dalla paura. Il bisogno, che nella metafora è esplicitato come il timore di essere sul fronte a mettere a repentaglio la propria vita, rende una persona più valorosa e gli permette di tirare fuori quelle qualità di cui magari egli stesso non era a conoscenza. Lasciando da parte il significato militare del proverbio, quest’ultimo lo si può tradurre con la constatazione che le difficoltà spesso spingono le persone a dare il meglio di loro stesse, anche trovando risorse impensabili per superare gli ostacoli che incontrano sulla loro strada.

Proverbi simili e collegati

L’importanza del concetto espresso nel proverbio “Bisogno fa buon fante” è tale che lo si ritrova citato in tantissimi altri detti, di origini diverse ma dallo stesso significato (o quantomeno molto simile). I principali e più famosi sono: “Bisogna fare di necessità virtù”, “La necessità aguzza l’ingegno”, “La necessità non ha legge”, “Il bisogno genera coraggio”, “Il bisogno ti fa uscire dalla tana”, “Il bisogno fa dir gran cose”, “Il bisogno fa l’uomo bravo” (anche declinato nella versione “Il bisogno fa l’uomo ingegnoso”).

Legati al concetto di necessità sono poi proverbi come “Al bisogno si conosce l’amico”, “Per bisogno di buoi s’ara con gli asini”, “Uomo industrioso non sarà mai bisognoso”, “Giovane ozioso, vecchio bisognoso”, “Chi scrive a chi non risponde, o è matto o ha bisogno”, “Chi vuole conservare un amico, l’onori in presenza, lo lodi in assenza, lo aiuti nel bisogno”.

Infine, in ambito militare troviamo tanti proverbi dai significati più diversi: “Arme lunga fa buon fante”, “Il buon soldato esce dal prato”, “L’amore del soldato non dura un’ora, dove egli va trova la sua signora”, “Chi non fu un buon soldato, non sarà buon capitano”, “I soldati fanno come i cavalli, che annitriscono a chi li governa e tiran calci al padrone”, “Soldati del Papa, otto a cavare una rapa”.

Significato

Il proverbio “Bisogno fa buon fante” è solo uno dei tanti che, in questo caso impiegando la metafora del soldato, spiega come nel momento della necessità l’uomo sia in grado di dare il meglio di sé, tirando fuori virtù che magari neanche sapeva di possedere. Si tratta di un modo per dire che è nelle difficoltà che si vedono le vere qualità di una persona, che è in questi frangenti che ci si rimbocca le maniche e si dimostra il proprio carattere.

Origine

L’origine del proverbio “Bisogno fa buon fante” non è conosciuta, tuttavia è chiaro che si tratta di un modo di dire che affonda le sue radici in un passato lontano. In particolare, sembra trovare maggiore diffusione nella regione Toscana.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963