Buon vino fa buon sangue: significato e origine Fonte foto: iStock
Proverbi

Buon vino fa buon sangue

Facebook Twitter

Qual è il significato del proverbio popolare “Buon vino fa buon sangue”? Lo abbiamo detto tutti almeno una volta nella vita ed è uno dei proverbi che derivano dal latino più diffusi. La sua origine si trova nei Salmi, “Vinum bonum laetificat cor haminis“, Psalm., III, 15. Un motto di uso comune, la cui spiegazione spicciola è che un buon vino non ha mai fatto male.

La spiegazione del proverbio

Il vino è una delle bevande più in voga sulle nostre tavole: è anche un simbolo della tradizione contadina, ed è perfettamente normale trovare molti proverbi a riguardo. Quando diciamo che “buon vino fa buon sangue”, in effetti, stando alla traduzione letterale dal latino antico, stiamo affermando che il vino allieta il cuore degli uomini. In ogni caso, tale detto ha origini antichissime.

Non è un caso: le proprietà dell’uva si conoscono da secoli, e gli antichi erano convinti che nei semi dell’uva ci fossero delle sostanze in grado di influenzare in modo positivo il cuore degli uomini, ma non solo. Infatti, erano convinti che il vino facesse bene alla circolazione del sangue, e pertanto un buon vino non ha mai fatto del male a nessuno, ma, anzi, ne abbiamo tratto giovamento.

Altri proverbi simili

Di proverbi sul vino, ne troviamo davvero moltissimi: un grande classico che fa sempre sorridere è “A chi non piace il vino, il Signore tolga anche l’acqua“. Pare proprio che quest’ultimo sia legato a doppio filo con la passione verso la bevanda di Bacco per eccellenza. In ogni caso, è sotteso che sia un augurio scherzoso.

Un altro dei motti sul vino enormemente diffusi è il seguente: “Anni, amori e bicchieri di vino non si contano mai“. Il suo significato è da ricercarsi nel forte desiderio di non pensare all’avanzare del tempo, né indugiare troppo sul passato o sui bicchieri di vino bevuti, per il semplice motivo che abbiamo goduto di quegli attimi di spensieratezza.

Tra i proverbi simili sul vino, molto simpatico è “Chi del vino è amico, di se stesso è nemico“: ci ricorda che, nonostante sia buonissimo, è sempre un bene non esagerare e non alzare il gomito, per evitare spiacevoli inconvenienti.

Significato

Qual è il significato del proverbio “Buon vino fa buon sangue”? Uno dei detti sul vino più famosi e diffusi di sempre, che indica che la bevanda di Bacco non ha mai fatto del male a nessuno, ma, al contrario, ha dei benefici per il cuore e per la circolazione del sangue. O almeno così si è sempre creduto, sin dall'antichità, quando ha iniziato a circolare il proverbio.

Origine

Qual è l’origine del proverbio “Buon vino fa buon sangue”? La versione latina si trova nei Salmi: “Vinum bonum laetificat cor haminis” ed è un modo per dire che il vino allieta i cuori degli uomini e fa bene alla circolazione. Ad oggi è ancora enormemente diffuso e non ha perso il significato originale nel corso dei secoli.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963