Capelli Fonte foto: 123RF - rimidolove
Proverbi

Ingegno e capelli, crescono soltanto con gli anni

In Italia è diffuso il proverbio Ingegno e capelli, crescono soltanto con gli anni: la sua spiegazione e la sua origine

Facebook Twitter

Il proverbio “Ingegno e capelli, crescono soltanto con gli anni“, come tanti altri detti italiani, apre una riflessione sul modo di essere e di agire dell’uomo. In questo caso specifico, ciò viene fatto utilizzando l’espediente di un paragone che vede accumunati i capelli che crescono sulla testa delle persone e l’ingegno umano. Scopriamo ora, più nel dettaglio, il significato preciso di questo particolare modo di dire.

La spiegazione del proverbio

Quando si cita il detto “Ingegno e capelli, crescono soltanto con gli anni” si intende dire che, proprio così come i capelli crescono sulla testa degli esseri umani solo con il passare del tempo (molto spesso i bambini, alla nascita, hanno pochi o pochissimi capelli), anche l’ingegno umano ha bisogno di tempo ed esperienza per affinarsi, migliorare e completarsi.

Per comprendere a pieno il significato del proverbio “Ingegno e capelli, crescono soltanto con gli anni” è necessario far chiarezza su cos’è esattamente l'”ingegno“. Con questa parola si intende far riferimento all’inventiva umana. Tra i sinonimi di uso comune di questo particolare termine è possibile citare “intelletto”, “creatività” e “genio”.

Quanto crescono i capelli?

Dal momento che, secondo questo proverbio diffuso in Italia, l’ingegno cresce nel tempo come i capelli, è giunto il momento di capire quanto crescono esattamente quest’ultimi. Curiosità nella curiosità: una ricerca condotta dall’American Academy of Dermatology (AAD) ha rivelato che i capelli di un essere umano crescono mediamente di 15 centimetri in un anno e, quindi, di circa 1,25 centimetri ogni mese.

Altri proverbi simili

Nonostante non esistano nella tradizione popolare italiana proverbi simili nella forma e nel contenuto al detto “Ingegno e capelli, crescono soltanto con gli anni”, è possibile citare diversi modi di dire diffusi in Italia che, come proprio quello qui in analisi, fanno riferimento all’ingegno umano. Tra questi, in particolare, spiccano: “La necessità aguzza l’ingegno” e “Chi crede senza pegno non ha ingegno“.

Anche ai capelli (così come anche ai peli) sono dedicati molti proverbi italiani. Uno dei più noti è “Rosso malpelo“, ma la tradizione popolare italiana propone anche, per esempio, “Peli e guai non mancan mai“, “I capelli bianchi son testimoni falsi“, “I capelli grigi sono i fiori dell’albero della morte” e “Le donne hanno lunghi i capelli e corto il cervello“.

Significato

Il significato del proverbio italiano "Ingegno e capelli, crescono soltanto con gli anni" è abbastanza intuitivo. Il detto, infatti, fa un paragone tra i capelli di un essere umano, che crescono in lunghezza col passare del tempo, e l'ingegno, che ha bisogno di fare diverse esperienze per affinarsi e migliorare sempre di più.

Origine

Il detto "Ingegno e capelli, crescono soltanto con gli anni" tra la sua origine dall'antica saggezza popolare, come tanti altri modi di dire che esplorano la natura umana. In letteratura sono pochi i riferimenti specifici a questo detto e mancano indicazioni su colui che lo ha inventato. Si tratta di un proverbio diffuso nel territorio italiano in maniera uniforme. Pertanto, non è possibile indicare il contesto geografico in cui è nato e ha trovato diffusione in origine.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963