bugia Fonte foto: 123rf
Proverbi

La bugia va a cavallo e torna a piedi

Qual è il significato del proverbio "La bugia va a cavallo e torna a piedi"? Le origini e il significato di un detto molto particolare e poco conosciu

Facebook Twitter

“La bugia va a cavallo e torna a piedi” è un proverbio popolare che rappresenta una variante del più famoso “Le bugie hanno le gambe corte”. Al centro di questo detto ci sono proprio le bugie e l’impossibilità di nasconderle a lungo.

La spiegazione del proverbio

Questo proverbio antichissimo è un monito per chi cerca di risolvere le situazioni ricorrendo alle bugie. Chi non dice la verità infatti crede di andare lontano, ma presto verrà smascherato. La metafora del cavallo sta ad indicare che quando si pronuncia una bugia si fa in fretta a dirla, senza immaginare che, nonostante qualsiasi tentativo, comunque “tornerà indietro” e verrà scoperta. Proprio come accade per “Le bugie hanno le gambe corte”, la saggezza popolare ci mette in guardia, affermando che non è possibile sostenere una frottola per troppo tempo, prima o poi verrà smascherata.

L’altro significato

“La bugia va a cavallo e torna a piedi” ha anche un altro significato legato al precedente. Indica che, per quanto vi siano dei tentativi e delle speranze, le bugie non portano mai troppo lontano.

Proverbi simili e collegati

La saggezza popolare presenta moltissimi proverbi che fanno riferimento alle bugie, evidenziandone caratteristiche e particolarità. Troviamo, ad esempio, “Una bugia ha bisogno di sette bugie”, un detto che fa riferimento al fatto che per coprire una bugia sarà necessario inventarne altre sette affinché quella pronunciata non venga scoperta. Per rendere credibile una cosa non vera dunque la persona sarà costretta ad affannarsi per convincere gli altri della sua bontà. “Si conosce prima un bugiardo che uno zoppo” invece ha un significato quasi letterale: si riconosce molto prima una persona che ha mentito, rispetto a una persona che presenta un problema fisico e ben visibile. In ogni caso i proverbi vogliono insegnarci una cosa sola: le bugie vengono scoperte e non si possono dire a lungo perché condurranno spesso in situazioni difficili e pericolose.

Significato

Il proverbio, come tanti altri che parlano di bugie, sta ad indicare l'impossibilità di nascondere a lungo una bugia che è stata pronunciata. Nonostante i tentativi, la velocità e i mezzi (rappresentati in questo caso dal cavallo), una menzogna tornerà in ogni caso indietro e verrà smascherata.

Origine

"La bugia va a cavallo e torna a piedi" è un proverbio piuttosto antico che fa parte della saggezza popolare e che si ricollega a tantissimi altri detti che hanno per protagoniste proprio le bugie.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963