Lupo Fonte foto: 123RF - waitandshoot
Proverbi

La fame caccia il lupo dal bosco

Il proverbio La fame caccia il lupo dal bosco viene tramandato da anni, di generazione in generazione: la sua origine e il suo significato

Facebook Twitter

La fame, i lupi, il bosco sono concetti che ricorrono spesso tra i proverbi italiani. Un modo di dire, in particolare, li unisce in un unico detto, che recita “La fame caccia il lupo nel bosco“. Questo particolare proverbio fa riferimento, nello specifico, a ciò che è in grado di spingere a fare la sensazione di fame e, più in generale, una necessità impellente.

La spiegazione letterale del proverbio

Secondo gli autori del proverbio “La fame caccia il lupo nel bosco”, il lupo, quando la sensazione di fame si fa forte (magari negli inverni più rigidi), non esita ad abbandonare il bosco, suo habitat naturale, per cercare del cibo al suo esterno. Un lupo affamato, quindi, è pronto anche a scendere dalla montagna e ad avvicinarsi a un centro abitato. Più che un’allerta sul comportamento del lupo e sui rischi che è possibile incorrere con questo animale, il detto utilizza il modo di agire del lupo come metafora del comportamento umano.

La spiegazione più profonda del proverbio

A un livello più profondo e meno letterale, il proverbio “La fame caccia il lupo nel bosco” sta a significare che, nel momento del bisogno, le persone sono spinte ad affrontare nuove sfide, anche le più pericolose, che mai avrebbero preso in considerazione in una situazione di normalità.

Altri proverbi simili

Le radici del proverbio “La fame caccia il lupo nel bosco” sono da ricercare nella saggezza popolare, tramandata di generazione in generazione. Col passare degli anni, questo modo di dire ha assunto varie forme: in Italia, infatti, sono diffusi anche detti come “La fame fa uscire il lupo dal bosco” e “La fame leva il lupo dal bosco“. Il significato di essi è il medesimo poc’anzi esplicitato.

Impossibile non citare, poi, tra i modi di dire simili, la proverbiale “fame da lupo“: questo particolare animale si distingue, infatti, per la sua voracità.

Come detto, diversi altri proverbi italiani citano la “fame” o fanno riferimento ad essa: tra di essi, meritano una menzione “La fame è cattiva consigliera” e “Ventre digiuno non bada a nessuno“, che hanno un significato per certi versi accumunabile a quello protagonista di quest’analisi.

Tanti, poi, sono anche i modi di dire italiani con protagonisti i lupi: tra i più noti si ricordano “Chi pecora si fa, il lupo se lo mangia” e “Il lupo perde il pelo ma non il vizio“, i cui significati sono però distanti da quello del detto “La fame caccia il lupo dal bosco”.

Significato

Come un lupo, spinto da una forte sensazione di fame, non esita a uscire dal bosco (suo habitat naturale) per procacciarsi del cibo, anche gli esseri umani, nel momento del bisogno, sono disposti ad affrontare le sfide più pericolose, anche quelle che, normalmente, non avrebbero mai preso in considerazione.

Origine

Risalire all'origine precisa del proverbio "La fame caccia il lupo dal bosco" è impresa ardua, dal momento che questo detto è stato tramandato oralmente di generazione in generazione, cambiando più volte la propria forma. In Italia, infatti, sono ugualmente note anche due versioni alternative: "La fame leva il lupo dal bosco" e "La fame fa uscire il lupo dal bosco".

Varianti

  • Italia: La fame leva il lupo dal bosco
  • Italia: La fame fa uscire il lupo dal bosco

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963