felicità Fonte foto: 123 rf
Proverbi

La felicità è come il sole: sorge, brilla e muore

"La felicità è come il sole: sorge, brilla e muore" è un proverbio molto diffuso, con significato e origini che legano uno stato d'animo al sole.

Facebook Twitter

“La felicità è come il sole: sorge, brilla e muore” è un proverbio che fa riferimento alla caducità della felicità. Si tratta di un detto popolare che mette in evidenza la transitorietà di alcuni stati d’animo e sentimenti che sono inevitabilmente destinati a terminare.

La spiegazione del proverbio

Nella tradizione italiana sono moltissimi i proverbi che fanno riferimento alla felicità. In particolare questo detto indica la temporaneità della felicità. Questo stato d’animo positivo infatti non è destinato a durare a lungo, ma a finire prima o poi. “La felicità è come il sole: sorge, brilla e muore” racconta che, proprio come accade per il sole, che sorge e tramonta, lasciando posto alle tenebre, anche la felicità arriva per poi andarsene, sostituita da sentimenti di tristezza o di paura che fanno parte dell’esistenza. Da un altro punto di vista il proverbio evidenzia il valore intrinseco della felicità che sta proprio nella sua caducità. Se durasse per sempre infatti sarebbe impossibile cogliere appieno la sua grandezza e sarebbe impossibile riconoscerla.

Proverbi simili e collegati

Quello della felicità e della sua transitorietà è una tematica affrontata a lungo nel mondo dei proverbi italiani. Ad esempio troviamo il detto: “Felicità, quanto è più grande più presto se ne va” e “L’unico difetto della felicità è che non può durare” con un significato collegato a quello sopra descritto, ma anche “Se vuoi viver cent’anni senza pene, prendi il mondo come viene” oppure “È più rar della fenice, uom che in tutto sia felice”. La saggezza popolare suggerisce anche il modo in cui la felicità e la gioia andrebbero affrontate, ossia condividendole con qualcuno. Troviamo, ad esempio, “Gioia condivisa, doppia gioia“.

Significato

"La felicità è come il sole: sorge, brilla e muore" è un proverbio che indica la caducità di questo stato d'animo e quanto sia volatile e transitorio. La felicità infatti non può durare per sempre, ma, proprio come il sole, sorge, brilla con tutta la sua. forza e intensità, per poi sparire, lasciando spazio alle tenebre. Un momento transitorio in attesa del suo ritorno.

Origine

L'origine di questo proverbio è incerta. Fa parte della saggezza popolare, portando, come accade spesso, una similitudine per spiegare un concetto più ampio. Sole, acqua e terra sono infatti elementi che vengono utilizzati per spiegato particolarità e caratteristiche della felicità.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963