Una rete da pesca usata per catturare pesci Fonte foto: 123RF
Proverbi

Prima di andare alla pesca esamina ben bene la tua rete

L'origine di questo proverbio è avvenuta probabilmente su una barca, ma il suo significato ha poco a che fare, in realtà, con il mondo della pesca

Facebook Twitter

La saggezza popolare utilizza figure retoriche e metafore per avvertirci riguardo comportamenti e atteggiamenti che potrebbero essere dannosi e vizi che potrebbero farci soffrire o elogiare virtù che dovremmo avere per vivere al meglio. “Prima di andare alla pesca esamina ben bene la tua rete” è un proverbio che, utilizzando un’immagine che arriva dal mondo del mare, ci ricorda cosa è meglio fare prima di agire. Questo detto ha avuto sicuramente origine su una barca. Vediamo il perché.

Il significato letterale del proverbio

“Prima di andare alla pesca esamina ben bene la tua rete” è una frase che è stata pronunciata probabilmente da un pescatore esperto mentre insegnava la sua arte a un giovane. È possibile oggi trovare sul mercato reti da pesca di ogni tipo, forma e dimensione, tante quante sono le specie marine, lacustri e fluviali, lunghe anche molti chilometri, e soprattutto di diversi materiali, più o meno resistenti. Le più semplici sono in genere in nylon, ma in passato la scelta ricadeva spesso sul cotone.

Le corde di cotone, nonostante la loro resistenza agli urti e all’azione dell’acqua e del sale, dovevano spesso essere controllate, prima di partire per una battuta di pesca. La loro integrità poteva infatti fare la differenza tra un buon pescato e un ritorno a riva senza bottino. Un buco nella rete, facilmente utilizzabile dai pesci per divincolarsi dalla trappola, non era un problema da poco. Per questo i pescatori esperti controllavano, e controllano anche oggi, l’integrità delle reti.

Il significato più profondo del proverbio

Così come il pescatore è tenuto a controllare sempre che la rete sia in ottime condizioni, prima di partire a bordo della propria imbarcazione in mare aperto o affrontare lunghe giornate al lago o su un fiume, dovremmo tutti fare valutazioni oculate che riguardano le nostre capacità, prima di compiere qualsiasi azione.

Ce lo dice la saggezza popolare con la frase “Prima di andare alla pesca esamina ben bene la tua rete”, che ci invita a meditare prima di un’impresa, per capire se saremo poi in grado di affrontarla e se possediamo i mezzi fisici ed economici, il talento, le competenze per portarla a compimento. La nostra rete potrebbe infatti avere un buco, rendendo vano il nostro impegno e la nostra volontà di raggiungere un obiettivo.

Altri significati del proverbio

Questo detto può essere interpretato anche in un altro modo, con un significato simile alla parabola della pagliuzza e della trave. Prima di andare contro qualcuno, con critiche feroci e poco puntuali, è meglio controllare l’integrità della propria rete, costituita dai propri valori, dai propri comportamenti e dalla propria coerenza.

Altri proverbi simili

Esistono molti proverbi che hanno un significato simile a quello di “Prima di andare alla pesca esamina ben bene la tua rete”. Lo stesso avvertimento arriva, in maniera ben più diretta, dal detto che recita “Quando pigli un’impresa, pensa prima alla spesa“. E ancora il famoso adagio che dice che “Non bisogna fare il passo più lungo della gamba“. Gli antichi ci ricordano insomma che “Bisogna pensarci avanti per non pentirsi poi“.

Significato

Prima di lanciarsi in una nuova impresa è meglio controllare di avere la disponibilità economica, i mezzi, le capacità per portare a termine il lavoro ed evitare di fallire o di, metaforicamente, tornare a casa senza cibo.

Origine

Si tratta di un proverbio marinaresco, nato probabilmente a bordo di un'imbarcazione. È infatti particolarmente diffuso nelle zone costiere e in quelle dove la pesca è un'attività rilevante per la popolazione locale.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963