Campo di grano Fonte foto: 123rf
Proverbi

Dal campo deve uscir la fossa

"Dal campo deve uscir la fossa" è un proverbio che fa parte della saggezza popolare, con significato e origini particolari.

Facebook Twitter

“Dal campo deve uscir la fossa” è un proverbio appartenente al mondo contadino. Fa parte di una serie di modi di dire che nascono nell’ambito lavorativo e agricolo. In passato l’agricoltura era una delle attività principali e fonte di sostentamento per la gran parte della popolazione. La maggior parte delle persone era occupata nella coltivazione di prodotti che finivano sulle tavole sia dei ricchi che dei poveri. In maniera metaforica, il detto invita a prevedere soluzioni in caso di periodi di magra, ovvero a risparmiare per avere una riserva quando le cose non vanno come si spera. Il campo, in questo caso, è bene che abbia anche una fossa, un luogo dove conservare il raccolto.

La spiegazione del proverbio

Non basta coltivare un campo se non si pensa a dove mettere da parte i frutti della coltivazione. Per questo motivo è necessaria una buca o una fossa dove per la semina o dove mettere da parte il grano per gli eventuali periodi di carestia. È questo il concetto che il proverbio “Dal campo deve uscir la fossa” vuole esprimere, ovvero un ammonimento a non sprecare nulla, ma a pensare a dove mettere da parte ciò che si ha e a come preservarlo per i momenti in cui può essere più necessario. Per esempio se si ha una somma di denaro, si dovrebbe riflettere su come spenderla senza eccedere in spese che superano la cifra di cui si ha la disponibilità.

Proverbi simili e collegati

Riguardo al mondo dell’agricoltura, ci sono proverbi che ampliano il concetto della coltivazione e lo trasformano in qualcosa di totalmente differente. “Quando Dio ci dà la farina, il diavolo ci toglie il sacco” parte dall’alimento ottenuto dal grano per spiegare come le cose positive e negative si alternino costantemente nella vita. La vegetazione è anche importante e spesso ricorrente nei modi di dire, come “Pianta a cui spesso si muta luogo, non prende vigore” che sottolinea come debba passare del tempo prima di vedere le conseguenze di un cambiamento. La pazienza è elogiata anche dal modo di dire “A granello a granello si riempie lo staio e si fa il monte”, ovvero che i risultati si ottengono solo un passo per volta.

Significato

"Dal campo deve uscir la fossa" è un proverbio che proviene dalla tradizione popolare e dal mondo dell’agricoltura e delle coltivazioni. Dice che da un terreno coltivato si deve ricavare la fossa, o una buca nella quale disporre la semina come riserva per i periodi che danno meno frutti. La fossa del grano, anticamente, era una sorta di granaio scavato sottoterra , di solito di tufo, dove i prodotti si conservavano per anni e anche meglio che nei normali granai. Il detto significa che bisogna sempre agire oculatamente e senza sperperare prevedendo periodi di scarsa abbondanza, durante i quali si può sopravvivere se si possiedono dei risparmi.

Origine

Il proverbio ha origine nel mondo contadino e nasce da una metafora sul lavoro ch veniva svolto nei campi. Essendo molto antico, è difficile definire quando, dove e in quale precisa circostanza questo modo di dire è stato citato pubblicamente e ufficialmente per la prima volta. Il detto sottolinea l’importanza di essere previdenti e usare o comprare solo ciò di cui si ha bisogno senza esagerare, mettendo da parte qualcosa che può tornare utile in periodi meno positivi.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963