Il Santo del giorno 01 Marzo

a cura di Edizioni Paoline

S. Albino, vescovo

Vescovo di Angers

Nasce verso il 469 a Vannes da una famiglia nobile. Si fa monaco, poi diventa abate e infine vescovo di Angers. Si impegna grandemente contro il malcostume. Albino è un santo assai popolare in Francia e in tutta l'Europa settentrionale. Mentre era in vita ha avuto pochi applausi e molti avversari per la fermezza con cui governava la sua diocesi e per il rigore con cui pretendeva dal clero e dai nobili l'osservanza dei precetti della Chiesa, compreso l'obbligo di assistere alla messa tutte le domeniche. Dell'osservanza di questo precetto si fece portavoce al Concilio di Orlèans del 538. Accompagnato dall'affetto e dalla venerazione del popolo, muore il 1 marzo del 554 e nel 556 gli viene dedicata una chiesa, nella cui cripta sono portate le sue spoglie.

Altri santi: S. Eudossia, S. Nina, S. Felice III, S. Silvio e compagni

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti

Più modi di dire: Strano

eccentrico (agg.), bizzarro (agg.), strampalato (agg.), diverso (agg.), stravagante (agg.), strambo (agg.), astruso (agg.), bislacco (agg.), nuovo (agg.), originale (agg.), curioso (agg.), particolare (agg.)...

Leggi tutto >>

La citazione del giorno

«Chi dice il segreto degli altri è un traditore; chi dice il proprio è uno sciocco.»

Voltaire