Il Santo del giorno 25 Aprile

a cura di Edizioni Paoline

S. Marco, evangelista

Primo vescovo di Alessandria d'Egitto

Barnaba introduce il cugino Marco nella fervente comunità antiochena, composta prevalentemente da cristiani convertiti dal paganesimo. Da qui Marco parte con Paolo e Barnaba per il primo viaggio apostolico a Cipro. Ma quando i due missionari si recano in Panfilia, progettando di inoltrarsi all'interno fra le popolazioni barbare del Tauro, Marco non se la sente di seguirli, come si legge negli 'Atti degli Apostoli'; si separa da loro e torna a Gerusalemme. Il contrasto dura poco. Nel 66 è lo stesso Paolo che ci dà l'ultima informazione su Marco, quando scrive a Timoteo: 'Porta con te Marco. Posso aver bisogno dei suoi servizi'. L'Apostolo, prigioniero a Roma, era dunque ricorso all'aiuto del giovane Marco altre volte. Secondo la tradizione, Marco si reca poi in missione ad Alessandria d'Egitto; ne è il primo vescovo. Muore martire intorno al 68.

Altri santi: S. Franca, S. Evodio, S. Ermogene

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti

Più modi di dire: Usare

utilizzare (v.tr.), adoperare (v.tr.), impiegare (v.tr.), aver l'abitudine (v.tr.), essere solito (v.tr.), praticare (v.tr.), esercitare (v.tr.), operare (v.tr.), agire (v.tr.), essere di moda (v.intr.), andare (v.intr.), furoreggiare (v.intr.)...

Leggi tutto >>

La citazione del giorno

«Nella vita tutto si paga, ma spesso dimenticano di darci il resto.»

Anonimo