Il Santo del giorno 22 Febbraio

a cura di Edizioni Paoline

S. Margherita da Cortona, Terziaria Francescana

Fonda un convento e un ospedale

Figlia di un piccolo proprietario terriero, nasce in Toscana presso Chiusi nel 1247 e va a vivere con il giovane Arsenio nel castello di Montepulciano. Quando Arsenio viene assassinato, Margherita con il figlio va a bussare alla casa paterna, ma viene cacciata. Allora si rivolge al convento francescano di Cortona e nel 1277 viene ammessa al Terz'Ordine francescano, dedicandosi a opere di carità. In seguito fonda lei stessa un convento con annesso ospedale per l'assistenza delle gestanti. Ciò le permette di guadagnarsi da vivere e di crescere decorosamente il figlio, che poi si farà frate minore francescano. La sua vita scorre sul binario della carità verso i poveri e delle dure penitenze. Ha colloqui mistici con Gesù e diventa la consigliera di tante persone sofferenti. Alla sua morte viene sepolta nella Chiesa di S. Basilio, quindi nel nuovo tempio a lei dedicato, elevato nel 1927 alla dignità di basilica.

Altri santi: S. Papia, Ven. Antonio da Olivadi

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti

Più modi di dire: Pensare

ragionare (v.intr.), riflettere (v.intr.), considerare (v.intr.), meditare (v.intr.), ponderare (v.intr.), rimuginare (v.intr.), scervellarsi (v.intr.), speculare (v.intr.), prendere in considerazione (v.intr.), considerare (v.intr.), provvedere (v.intr.), occuparsi (v.intr.)...

Leggi tutto >>

La citazione del giorno

«La guarigione è una cosa di cui i medici non hanno nessuna colpa.»

Pierre Véron