Il Santo del giorno 17 Aprile

a cura di Edizioni Paoline

S. Roberto di La-Chaise-Dieu, abate

Fonda l'Abbazia di La-Chaise-Dieu

Roberto di Turlande, meglio conosciuto sotto il nome della sua fondazione, La-Chaise-Dieu, la casa di Dio, è uno dei primi ad aderire alla regola dei canonici regolari agostiniani. Sentendosi chiamato a una forma di vita religiosa più austera, entra tra i monaci di Cluny. E' abate e poi eremita. Il secolo VII è per il monachesimo occidentale l'epoca d'oro. Dietro l'esempio di Cluny sorgono altri centri di riforma monastica in Italia, in Germania e in altri luoghi. San Roberto, dapprima prete e canonico regolare, poi monaco a Cluny, dopo un pellegrinaggio a Roma, decide di abbracciare la vita eremitica in Alvernia, dove è raggiunto da un grande numero di discepoli. Per essi costruisce il primo nucleo di case dal cui raggruppamento prende origine proprio l'Abbazia di La-Chaise-Dieu. Muore nel 1067.

Altri santi: S. Aniceto, S. Stefano Harding, S. Innocenzo

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti

Più modi di dire: Mondo

pulito (agg.), lavato (agg.), puro (agg.), lindo (agg.), pelato (agg.), sbucciato (agg.), mondato (agg.), ripulito (agg.), sfrondato (agg.), innocente (agg.), senza colpa (agg.), senza macchia (agg.)...

Leggi tutto >>

La citazione del giorno

«Non si possono padroneggiare le cose possedendole tutte: bisogna padroneggiarle disprezzandole tutte.»

Jacques Bénigne Bossuet