Il Santo del giorno 17 Febbraio

a cura di Edizioni Paoline

S. Sette Fondatori dei servi della B.V.Maria

Array

Un gruppo di uomini, di esemplare condotta cristiana e profonda pietà, facenti parte della Compagnia mariana dei Laudesi, stretti tra loro da una fraterna amicizia. Nel 1233, secondo la tradizione, hanno simultaneamente un richiamo soprannaturale a una vita di santità e di totale servizio a Maria. Sono Bonfiglio Monaldi, Manetto dell'Antella, Buonagiunta Manetti, Amedeo degli Amidei, Uguccione degli Uguccioni, Sostegno dei Sostegni, Alessio Falconieri. Abbandonata ogni attività, lasciata la famiglia, distribuiti i propri averi ai poveri e alle chiese bisognose, si vestono di un abito di penitenza e si ritirano, in un primo momento, in un casolare fuori delle mura di Firenze e, ben presto, tra le folte abetaie del Monte Senario. Danno origine a una sequela evangelica simile a quella degli apostoli e, secondo la regola di S. Agostino, si dedicano alla predicazione itinerante e a portare la pace tra le popolazioni. La gente li chiama 'Servi di Maria' e l'ordine si estende subito in Italia e in Europa.

Altri santi: S. Marianna, S. Benedetto di Dolia

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti

Più modi di dire: Trasparente

chiaro (agg.), limpido (agg.), luminoso (agg.), brillante (agg.), pulito (agg.), cristallino (agg.), puro (agg.), terso (agg.), sereno (agg.), azzurro (agg.), libero (agg.), sgombro (agg.)...

Leggi tutto >>

La citazione del giorno

«La fortuna fa come il baro nel giuoco: fa vincere qualche volta, per allettare gli altri.»

Alfredo Panzini