Il Santo del giorno 13 Ottobre

a cura di Edizioni Paoline

S. Edoardo il Confessore, re

Re d'Inghilterra, fa erigere l'abbazia di Westminster

Nasce nel 1003 a Islip, vicino a Oxford. La sua persona si colloca molto bene in una catena di re che sembrano unire, seppur in diversi modi e in diverso grado, abilità politica, amore per la cultura e vocazione alla santità. Vive in tempi molto difficili per la corona inglese. Deve lasciare il Paese durante un lungo periodo di dominazione scandinava e passa gli anni dell'esilio in Normandia presso i parenti materni. Richiamato in Inghilterra nel 1041 come erede al trono, viene incoronato re nel 1043. Si trova a dover fare i conti con la prepotenza dei baroni sassoni, ma la sua saggezza e la sua capacità di compromesso garantiscono all'Inghilterra un ventennio di relativa pace. Le virtù che gli vengono riconosciute sono la pietà, la cortesia e la familiarità che lo rendono disponibile verso la gente e generoso verso i poveri. Non avendo potuto recarsi pellegrino a Roma, come aveva promesso con voto, mantiene tuttavia fede all'impegno preso facendo erigere, secondo la condizione dettatagli dal Papa Leone IX, l'abbazia londinese di Westminster. Edoardo non vedrà l'opera completa ma, morto il 5 gennaio 1066, sarà sepolto proprio in questa chiesa.

Altri santi: S. Romolo, S. Teofilo, B. Onorato Kozminski

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti

Più modi di dire: Cercare

ricercare (v.tr.), tentare di trovare (v.tr.), individuare (v.tr.), rintracciare (v.tr.), inseguire (v.tr.), desiderare (v.tr.), volere (v.tr.), bramare (v.tr.), chiedere (v.tr.), aspirare (v.tr.), ambire (v.tr.), agognare (v.tr.)...

Leggi tutto >>

La citazione del giorno

«Tolleriamo forme negli esseri umani che potrebbero inorridirci se le vedessimo in un cavallo.»

William Ralph Inge