Il Santo del giorno 15 Febbraio

a cura di Edizioni Paoline

S. Claudio de la Colombière, religioso

Scrisse 'L'atto di confidenza in Dio'

Nato nel 1641 nel Delfinato, Claudio è educato nel collegio gesuita di Lione. A 28 anni diventa sacerdote, facendo voto di un'esatta osservanza di tutte le regole del suo Ordine. Nel 1675 va a Paray-le-Monial come superiore del collegio gesuita. Nominato confessore straordinario delle suore, diventa il direttore spirituale di S. Margherita M.Alacoque, che egli con la sua scienza teologica, la sua prudenza e la sua santità, conferma nel ruolo di confidente del S. Cuore. Nel 1676 Claudio si reca in Inghilterra come predicatore della duchessa di York, moglie del futuro Giacomo II. Coinvolto nel fantomatico 'complotto papista' montato dall'avventuriero Titus Oates, subisce una dura prigionia che ne prostra la salute. Rientrato in Francia, rimane a Paray-le-Monial, dove muore nel 1682. Tra le sue opere, spicca l'Atto di confidenza in Dio.

Altri santi: S. Sigfrido, Ss. Faustino e Giovita, S. Giorgia

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti

Più modi di dire: Falso

bugiardo (agg. e s.m.), ingannatore (agg. e s.m.), commediante (agg. e s.m.), ipocrita (agg. e s.m.), simulatore (agg. e s.m.), fraudolento (agg. e s.m.), inattendibile (agg.), infondato (agg.), illusorio (agg.), ingannevole (agg.), non vero (agg.), finto (agg.)...

Leggi tutto >>

La citazione del giorno

«Vi sono tre modi di credere: la ragione, l'abitudine, l'ispirazione.»

Blaise Pascal