Il Santo del giorno 08 Febbraio

a cura di Edizioni Paoline

S. Girolamo Emiliani, sacerdote

Fondatore della Società dei Padri Somaschi

Nasce a Venezia nel 1486. Come è consuetudine fra i patrizi della Serenissima, intraprende la carriera militare. Le frequenti guerre tra i piccoli Stati della Penisola offrono un'occupazione sicura. Venezia deve vedersela in quel periodo con una intera coalizione di eserciti della Lega di Cambrai. Nello scontro di Castelnuovo, Girolamo viene fatto prigioniero per un mese. Da allora la sua vita cambia rotta: depone la spada e si dedica a sanare le ferite, fisiche e morali, che le guerre infliggono ai più deboli, ai bambini specialmente. Vende tutto ciò che ha e va in giro per le città della Repubblica dove infierisce il morbo della peste. Nel 1518 è ordinato sacerdote e si dedica completamente al servizio dei poveri e degli ammalati. Fonda la Società dei Padri Somaschi, una benefica istituzione di scuole gratuite, aperte a tutti. Muore di peste l'8 febbraio 1537.

Altri santi: S. Giuseppina Bakhita, S. Laureato

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti

Più modi di dire: Bello

stupendo (agg.), splendido (agg.), magnifico (agg.), incantevole (agg.), avvenente (agg.), affascinante (agg.), attraente (agg.), seducente (agg.), appariscente (agg.), notevole (agg.), vistoso (agg.), piacente (agg.)...

Leggi tutto >>

La citazione del giorno

«Ricorda, è altrettanto facile sposare una donna ricca che sposarne una povera.»

William Makepeace Thackeray