Il Santo del giorno 25 Settembre

a cura di Edizioni Paoline

B. Giuseppe Benedetto Dusmet, vescovo

Arcivescovo di Catania

Nasce a Palermo il 15 agosto 1818 da Luigi Dusmet, dei marchesi de Smours, originari delle Fiandre, e da Maria Dragonetti-Gorgone. Riceve la sua formazione presso il monastero benedettino di S. Martino delle Scale in provincia di Palermo. Diviene sacerdote, poi abate e, dal 1867, è arcivescovo di Catania. Nominato cardinale nel 1889, è intransigente sostenitore di Pio IX e delle definizioni dogmatiche di quel pontificato. Di vasta cultura e profonda conoscenza dei problemi della Chiesa nel Mezzogiorno, Dusmet , fedele al modello di vescovo parroco di tutta la diocesi, pratica costantemente il ruolo di tutore dei poveri e di guida spirituale del popolo. Vuole la Chiesa vicina ai sofferenti; si adopera per creare una vasta rete di opere sociali a sostegno di orfani, anziani abbandonati, ammalati. L'imponente azione caritativa che caratterizza il suo episcopato ne favorisce la popolarità. Muore nel 1894. Il 25 settembre 1988 Giovanni Paolo II lo dichiara beato.

Altri santi: S. Cleofa, S. Aurelia, Sant'Alberto di Gerusalemme, S. Sergio, S. Nicola da Flue

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti

Più modi di dire: Nuovo

recente (agg.), ultimo (agg.), attuale (agg.), appena fatto (agg.), appena uscito (agg.), appena arrivato (agg.), moderno (agg.), mai usato (agg.), intatto (agg.), fiammante (agg.), vergine (agg.), sconosciuto (agg.)...

Leggi tutto >>

La citazione del giorno

«L'insopportabile fatica di non far niente.»

Sir Richard Steele