Il Santo del giorno 13 Marzo

a cura di Edizioni Paoline

S. Eufrasia di Nicomedia, martire

Muore decapitata

'E' per amore di Cristo che i martiri hanno tenuto in nessun conto il tempo che restava loro da vivere e hanno considerato la vita presente come un particolare trascurabile'. Queste parole di S. Eulogio ben si applicano a S. Eufrasia, che nel IV secolo, corona col martirio la sua fedeltà a Cristo. E' una giovane donna della Nicomedia che, all'esplodere della persecuzione contro i cristiani durante l'impero di Massimiano, viene imprigionata e portata davanti al magistrato. La sequenza è quella solita: lusinghe e minacce per indurla a sacrificare agli dei. Poichè Eufrasia è irremovibile nel suo rifiuto, si ricorre all'oltraggio: viene consegnata a un gladiatore perchè abusi di lei, ma la donna preferisce non macchiare la sua anima, e muore decapitata.

Altri santi: S. Patrizia, S. Rodrigo, S. Ansovino, S. Salomone

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti

Più modi di dire: Rabbia

idrofobia (s.f.), collera (s.f.), ira (s.f.), odio (s.f.), irritazione (s.f.), rancore (s.f.), dispiacere (s.f.), dispetto (s.f.), stizza (s.f.), disappunto (s.f.), bile (s.f.), fiele (s.f.)...

Leggi tutto >>

La citazione del giorno

«Un carattere fermo è il risultato di una volontà vigile e costante.»

Detto