Vocabolario italiano dalla A alla Z

La parola di oggi è: reprobo


Aggettivo
reprobo m (singolare maschile: reprobo, plurale maschile: reprobi, singolare femminile: reproba, plurale femminile: reprobe)
profondamente malvagio; scellerato, perverso, tristo, cattivo nella terminologia religiosa, detto di ciò o di colui che suscita la riprovazione o l'esecrazione e la condanna divine
Sostantivo
reprobo m sing
chi, per malvagità, cattiveria ecc. si è reso responsabile di gravi colpe, crimini e delitti colui che è degno del castigo divino, generalmente contrapposto a eletto
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce REPROBO del Wikizionario

Più modi di dire: Dire

pronunciare (v.tr.), proferire (v.tr.), enunciare (v.tr.), dichiarare (v.tr.), ribadire (v.tr.), affermare (v.tr.), sostenere (v.tr.), ripetere (v.tr.), annunciare (v.tr.), proclamare (v.tr.), manifestare (v.tr.), palesare (v.tr.)...

Leggi tutto >>

Il Santo di oggi

a cura di Edizioni Paoline

S. Bernadette Soubirous, religiosa

Riceve l'apparizione la Madonna

Nel 1858, a quattordici anni, mentre è in campagna a raccogliere legna, da una grotta alla periferia di Lourdes le appare la Madonna. La 'celeste Signora' chiede alla ragazza di pregare, di fare penitenza e di invitare la gente a fare altrettanto. In uno dei tanti incontri le comunica di essere 'L'Immacolata Concezione'. Il privilegio di essere stata scelta dalla Vergine vale a Bernadette ben poca gloria umana. Se prima non è creduta dalla maggior parte delle autorità, sia politiche che ecclesiastiche, quando poi entra nella vita religiosa tra le suore della Carità di Nevers sopporta in silenzio sofferenze fisiche e morali. In comunità svolge il compito di infermiera e di sacrestana, poi l'aggravarsi del male la costringe a letto per tutti i nove anni che precedono la sua morte, avvenuta nel 1879. E' canonizzata l'8 dicembre del 1933.

Altri santi: S. Lamberto, S. Ciriaco, S. Leonida

Il Santo di ieri | Il Santo di domani
Indietro Avanti